PINCH ANALYSIS

DECARBONIZZAZIONE ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

Gli interventi migliorativi individuati permettono l’ottimizzazione dell’efficienza energetica, la riduzione dei costi e la minimizzazione delle emissioni di CO2

CertiNergia, parte dalle esigenze di processo del cliente per arrivare alla combinazione di tecnologie – cogenerazione, pompe di calore, fotovoltaico – che permettono di minimizzare i costi operativi di stabilimento, ridurre le emissioni di CO2 e traguardare il miglior risultato economico.

CertiNergia propone un modello olistico di partnership ai suoi clienti che mira ad analizzare a 360 gradi la situazione energetica dello stabilimento e ad individuare le soluzioni possibili per aumentarne l’efficienza e la sostenibilità.

COS’È LA PINCH ANALYSIS

La Pinch Analysis è un’analisi di dettaglio del bilancio energetico dello stabilimento nel suo complesso, sia al livello degli utilizzi finali – scrematura, pastorizzazione, cottura, stoccaggio – sia al livello delle fonti di produzione.

Si tratta di un approccio bottom-up, dal basso verso l’alto, che analizza i requisiti dei livelli di temperatura effettivamente richiesti dalle utenze e come queste utenze sono oggi alimentate, per far emergere tutte le opportunità di efficientamento. Grazie ad esperienze pregresse maturate con questo approccio, CertiNergia ha rilevato potenziali di miglioramento dei KPI energetici di oltre il 50% e una riduzione delle emissioni locali di oltre il 30%.